Archivi categoria: Rassegna stampa

“Io Donna”: Recensione di “Tutte le fortune

Dai blog di Io Donna/Io Leggo

Quando da bambino si appassiona al judo, Riccardo Taverna non sa che avrebbe applicato per tutta la vita un insegnamento così semplice: come si cade. Imparare a cadere per non farsi male, per attutire i danni, per rialzarsi subito. È quello che Taverna sa fare meglio: perché se certi momenti della vita non possiamo sceglierli, abbiamo però la possibilità di decidere come affrontarli. E lui cade, perché non si può evitare, ma lo fa con consapevolezza e con lucidità, per riuscire a rialzarsi, e a vivere la sua vita. Accettando il cambiamento che ogni caduta comporta, e costruendo sempre, evolvendo.

Non c’è solo la malattia neurodegenerativa con cui fare i conti: ci sono le difficoltà quotidiane della famiglia, un lavoro appassionante ma sfidante, da reinventare sempre per stare al passo, ci sono amici che deludono e tradiscono, donne che si allontanano, e poi il Parkinson. Taverna non si fa mancare nulla. Soprattutto non gli manca la grinta, un passo alla volta, un gradino alla volta, insieme a una moglie straordinaria, ad amici veri, quelli che restano sempre, a una schiera di 50 badanti non tutti all’altezza, ma tutti capaci di condividere un pezzo di strada, con molti risvolti divertenti.

Il cambiamento come risorsa: per Taverna è stato adattarsi a quello che la vita gli ha portato, imparando a cogliere le cose positive a cui ti mette davanti una malattia. E lui ne ha fatto anche un principio della sua attività di consulente, facendo del cambiamento verso la sostenibilità un asset, e aiutando gli uomini di azienda a sradicare vecchie abitudini per accogliere il nuovo, a imparare che tutto si può fare, se si guarda un problema in modo diverso dal solito.

Tutte le fortune è un libro positivo, che si divora, perché è scritto bene, coinvolge, fa ridere, inaspettatamente, e fa sentire più forti.

Francesca Cingoli

Vuoi partecipare al caffè letterario di Io donna? Inviaci le recensioni dei tuoi libri preferiti a recensioni@iodonna.it

 

io-donna

LE RECENSIONI DI GRETA: TUTTE LE FORTUNE (BADAVO AI BADANTI) DI RICCARDO TAVERNA

Arriva. Sembra simpatico, Promettente. Come i 49 che l’hanno preceduto..

Non si tratta di una ragazza in cerca dell’uomo ideale, bensì della storia vera dell’autore, che dall’età di 23 anni, per una serie di gravi problemi di salute, ha cominciato a cercare per se’, dei badanti, delle persone che si prendessero cura di lui. La scrittura è tragicomica, irriverente e toccante (ovviamente, dato il tema trattato). Lo consiglio non solo per la bellezza dello stile e della bravura artistica, ma soprattutto perché credo sarebbe utile un’inversione di tendenza.

Non per dare il via ad un predicozzo.. Ma se avessimo tutti in mente che ci sono persone che vivono in questo modo e ne traggono un beneficio (dai 23 anni in poi!) che utilizzano la loro condizione di invalidità per realizzare se’ stessi (per esempio diventando scrittori), farebbe diminuire la sensazione di essere “non realizzati”, “perdenti” e via dicendo con tutti i vocaboli di questo genere che vanno molto di moda (deleteri e riduttivi per la persona umana).

L’umanità è l’essenza stessa della persona ed è lampante che, a parte in rari casi (vedi terremoto o emergenze), non sia un valore sempre presente ed indispensabile. Invece -per esempio- questo libro ci porta su questa ottima strada e visione della vita e di noi stessi.

Formativo per i giovanissimi e di riflessione essenziale per tutti. É stato definito il “Quasi Amici” italiano e a ragion veduta. Molto scorrevole e simpatico, tenero. Complimenti a Riccardo Taverna.

Per chi fosse interessato, si trova nel web il blog omonimo.

Greta Magani, 26 novembre 2016

Clicca sull’immagine per leggere la recensione sul sito.

immagine-2

Malattie misteriose Italia e la CIDP (02/06/2016)

Sono stato il testimonial della CIDP nella prima puntata di “Malattie Misteriose Italia”. Una piccola operazione di trasparenza: oggi e mentre giravamo ero su una seggiola a rotelle; il trapianto di midollo non è stato risolutivo.

Clicca sulla fotografia per vedere il documentario. La mia parte comincia a partire dal minuto 19.

Malattie misteriose

 

 

“Tutte le fortune” a “La vita in diretta” con Marco Liorni (29-02-2016)

E’ stato un incontro molto piacevole. Essere in trasmissione con Stepan il degno coronamento di un percorso ancora lungo e da raccontare. Marco Liorni e’ stato un contraltare perfetto!

CLICCA SULL’IMMAGINE PER VEDERE L’INTERVISTA (A partire dal minuto 14)

La vita in diretta2

“Life, obiettivo benessere” di Rai Radio Uno ha ospitato “Tutte le fortune” (24-02-2016)

L’intervista con Annalisa Manduca è stata coinvolgente. Grazie anche a Marta Bellini Cavalletti per averla organizzata.

 

CLICCA SULL’IMMAGINE PER ASCOLTARE L’INTERVISTA (per chi ha fretta: cliccare al minuto 15)

GR1 LIFE